Giustizia civile

Accedi all'ultimo numero della rivista

Giustizia civile

fasc. 01,16 GIUGNO 2020

L’autodichia delle camere parlamentari tra autotutela contenziosa e funzione «obiettivamente giurisdizionale»

Sommario: Sommario: 1. Il fondamento costituzionale del potere di autodichia quale risultato di un percorso logico-ermeneutico. — 2. Gli effetti dell’actio finium regundorum sulla sfera di attribuzione riconosciuta: la «costituzionalizzazione» del potere. — 3. Il fondamento sostanziale del potere di autodichia. — 4. L’asistematicità dell’istituto. — 5. I persistenti dubbi circa la natura giuridica dell’autodichia. — 6. Sulla possibile riqualificazione dell’autodichiarazione parlamentare come forma di autotutela delle Camere; 6.1. Segue:..e, in particolare, sull’(im)possibilità di qualificarla come autotutela sugli atti, decisorio-contenziosa. — 7. L’autodichia quale potere «obiettivamente giurisdizionale» e i rapporti tra giudice domestico e giudice comune: nuove contraddizioni.
Testo:

1. Il fondamento costituzionale del potere di autodichia quale risultato di un percorso logico-ermeneutico.

L’autodichia costituisce un istituto di antica tradizione e...

please wait

Caricamento in corso...