Giustizia civile

Accedi all'ultimo numero della rivista

Giustizia civile

fasc. 04,11 FEBBRAIO 2020

Le vicende del debito restitutorio da atto nullo per difetto di forma al momento dello scioglimento della comunione legale. Coerenze sistematiche e strumenti di recupero della regola privata

Sommario: Sommario: 1. Impostazione del problema. – 2. I rimborsi e le restituzioni all’esito dello scioglimento della comunione legale. In particolare, la restituzione del denaro trasferito per spirito di liberalità da un terzo attraverso un ordine di bancogiro su conto corrente cointestato a entrambi i coniugi. Ricognizione positiva e valenza di peculiari regole. Aporie di disciplina ed esigenze costruttive di una riflessione sistematica. – 3. Qualificazione dei trasferimenti liberali di ricchezza a mezzo banca in termini di donazioni tipiche a esecuzione indiretta. Significato applicativo di una tale prospettiva: la nullità dell’atto di trasferimento a mezzo banca di denaro di non modico valore privo della forma dell’atto pubblico. – 4. La valutazione del carattere modico dell’attribuzione liberale. Canoni concettuali e criteri ermeneutici. – 5. Premesse teoriche di una rigida configurazione delle categorie dogmatiche della invalidità e conseguenze applicative dell’impiego del rimedio tecnico della nullità. – 6. Strumenti di recupero della regola privata. – 7. Rilievi conclusi e riflessi pratico-operativi.
Testo:

Il saggio affronta la questione se il denaro trasferito per spirito di liberalità da un terzo a uno dei coniugi, attraverso un ordine di bancogiro su conto corrente cointestato ad entrambi (art. 1854 c.c.),...

please wait

Caricamento in corso...