Giurisprudenza costituzionale

Accedi all'ultimo numero della rivista

Giurisprudenza costituzionale

fasc. 02,11 NOVEMBRE 2019

L’OMICIDIO STRADALE AL PRIMO VAGLIO DELLA CONSULTA: TRA RAGIONEVOLI SELF RESTRAINT E IMBARAZZATI SILENZI

Sommario: Sommario: 1. “Facile” e “difficile” nella decisione della Consulta. — 2. Il “facile”: l’incostituzionalità della revoca “automatica” della patente di guida stabilita nel codice della strada. — 3. Il “difficile”: l’attacco — respinto — al cuore della riforma dell’omicidio e delle lesioni stradali. - 3.1. Le ragioni, in chiaroscuro, del diniego opposto dalla Corte. — 4. Guardando oltre: come “giustiziare” una legge ingiusta? — 5. L’omicidio e le lesioni stradali: il “contrabbando” del “tipo”. — 6. Una lex durissima ma non inattaccabile. — 6.1. L’intrinseca sproporzione delle cornici edittali. — 6.2. L’illegittimità della blindatura delle aggravanti. — 7. Conclusioni.
Testo:

1. “Facile” e “difficile” nella decisione della Consulta.

Giunta, per la prima volta, al cospetto della Corte costituzionale, la riforma dell’omicidio e delle lesioni...

please wait

Caricamento in corso...