Diritto delle relazioni industriali

Accedi all'ultimo numero della rivista

Diritto delle relazioni industriali

fasc. 03,22 OTTOBRE 2019

La questione salariale: legislazione sui minimi e contrattazione collettiva

Sommario: Sommario: PARTE I. – 1. I tre snodi critici della questione retributiva. – 2. Strumenti per il contrasto ai salari eccezionalmente bassi: salario minimo legale e contrattazione collettiva. – 3. Casi italiani di salario legale. – 4. La diffusione del lavoro povero e le debolezze della contrattazione collettiva. – 5. Misure di contrasto ai bassi salari: legge e contratto. – 6. L’esperienza tedesca. – 7. Salario minimo legale e giurisprudenza ex articolo 36 Cost. – 8. Efficacia erga omnes della parte salariale dei contratti collettivi. – 9. Una sperimentazione limitata del salario minimo legale? – PARTE II. – 10. Il precario stato di salute della contrattazione collettiva italiana. – 11. I costi della mancanza di regole sulla rappresentatività degli attori negoziali: dumping e altro. – 12. I limiti degli accordi sulle regole e la necessità di un intervento legislativo. – 13. La definizione dei perimetri contrattuali. – 14. La vexata quaestio dei rapporti tra diversi livelli contrattuali: confronti internazionali. – 15. La struttura contrattuale italiana: un caso di coordinamento debole e i suoi rischi. – 16. Ribilanciare il rapporto fra contrattazione nazionale e accordi aziendali. – 17. Il salario di garanzia e le clausole di opting out. – 18. Il rebus della estensione della contrattazione aziendale e la contrattazione territoriale. – 19. Un decentramento ben bilanciato e innovativo. – 20. L’innovazione in azienda: la retribuzione a risultato. – 21. Il welfare aziendale e occupazionale.
Testo:

PARTE I

1. I tre snodi critici della questione retributiva

La retribuzione è da sempre un tema centrale per il diritto del lavoro...

please wait

Caricamento in corso...