Rivista di diritto industriale

Accedi all'ultimo numero della rivista

Rivista di diritto industriale

fasc. 02,24 SETTEMBRE 2019

IL RISARCIMENTO DEL DANNO E LA RETROVERSIONE DEGLI UTILI NEL DIRITTO DELLA CONCORRENZA E DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE  (*)

Sommario: Sommario: 1. La funzione del risarcimento e delle altre misure correttive in materia industrialistica in chiave non solo indennitaria, ma anche di deterrence e correlativamente di ripristino di corrette condizioni di svolgimento della concorrenza sul mercato. — 2. La giustificazione in questa chiave del riconoscimento operato dal legislatore del diritto alla retroversione degli utili conseguiti dall’autore della violazione, anche quando eccedano i mancati profitti del titolare del diritto. — 3. La logica differenziale che deve presiedere il calcolo del risarcimento e i criteri concreti che, in applicazione di essa, vanno seguiti per la quantificazione dei mancati profitti del titolare del diritto e degli utili conseguiti dall’autore della violazione. — 4. Logica differenziale e profili di danno emergente.
Testo:

La nuova formulazione dell’art. 125 C.P.I. introdotta nel 2006 prevede che il titolare del diritto violato possa ottenere l’importo più elevato tra quello degli utili del contraffattore e quello dei suoi...

please wait

Caricamento in corso...