Giustizia civile

Accedi all'ultimo numero della rivista

Giustizia civile

fasc. 03,17 NOVEMBRE 2017

Giudizialità e stragiudizialità della risoluzione per inadempimento: il modello italiano e la riforma francese (artt. 1219, 1224, 1226 e 1227 Code civil)

Sommario: Sommario: 1. Lo stato dell'arte: l'utilità di una rilettura dell'art. 1453 c.c. – 2. Echi e suggestioni dottrinali: da Roppo a Paladini. – 3. (Segue):... passando per Bianca (insieme alla Bigliazzi Geri). – 3.bis.... e per De Nova. – 4. L'Ordonnance ed il nuovo volto della résolution in Francia: l'idea di una potestatività selettiva tra più forme risolutorie (artt. 1219, 1224 e 1226 cod. civ.). – 5. L'opter dell'art. 1227 cod. civ. e la stragiudizialità come tecnica concorrente equiordinata. – 6. La riconcettualizzazione dogmatica della résolution nel discorso degli interpreti francesi: il bouleversement ideologico di una risoluzione (non più soltanto) giudiziale ma a statuto multiplo. – 7. Riapprodo in Italia: figure pretorie di una risoluzione atipica. Spunti da un catalogo aggiornato. – 8. La replica del processualcivilista: senza accordo, nessuna stragiudizialità risolutoria fuori dagli artt. 1454 e 1456 c.c. Una prima replica. – 9. (Segue):... la calcolabilità della risoluzione di diritto e... l'incalcolabilità delle Corti. – 10. La via di fuga di un accordo risolutorio tacito. – 11. Epilogo: su alcuni inconvenienti di un accordo (risolutorio) debole.
Testo:

1. Lo stato dell'arte: l'utilità di una rilettura dell'art. 1453 c.c.

Già ci è capitato, svolgendo delle suggestioni dottrinali felicemente persuasive ...

please wait

Caricamento in corso...