Responsabilita' civile e previdenza

Accedi all'ultimo numero della rivista

Responsabilita' civile e previdenza

fasc. 04,2016

ILLECITO CIVILE, DANNI PUNITIVI E ORDINE PUBBLICO (*)

Sommario: Sommario 1. L'anacronistico orientamento contrario al riconoscimento di condanne straniere a punitive damages. — 2. Esempi (alcuni controversi) di sanzioni civili nella legislazione vigente. — 3. Risarcimento e sanzione: le due anime immanenti nell'illecito civile, diversamente conformate al principio di proporzionalità. — 4. Il potenziale parzialmente inespresso degli artt. 96, comma 3, c.p.c., e 2059 c.c. nel controllo diffuso sull'effettività dei princìpi fondamentali. — 5. All'art. 2043 c.c. il risarcimento in funzione compensativa; alle sanzioni civili il compito di conferire evidenza giuridica agli illeciti più gravi. — 6. Delibazione di pronunce straniere: studiarne la funzione nel sistema d'origine per evitare dinieghi di giustizia. — 7. A mo' di conclusione. Ordine pubblico, principi fondamentali e scale di grigi nella ripartizione della potestà sanzionatoria tra pubblico e privato.
Testo:

1. L'ANACRONISTICO ORIENTAMENTO CONTRARIO AL RICONOSCIMENTO DI CONDANNE STRANIERE A

PUNITIVE DAMAGES

Il trasferimento al processo civile della...

please wait

Caricamento in corso...