Titolo

Fascicoli

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

Annate arretrate

Rivista Italiana di Medicina Legale e del Diritto in campo sanitario

Rivista: Rivista Italiana di Medicina Legale (e del Diritto in campo sanitario)
Anno: 2020
Fascicolo: n. 2
Editore: Giuffrè Francis Lefebvre
ISSN: 1124-3376
Autori: Mastroroberto Luigi, Landi Gianluca
Titolo: FOCUS ON COVID-19 NATURA ED INTERPRETAZIONE DEI CONTRATTI ASSICURATIVI DI POLIZZA ALLA LUCE DELL’ART. 42-COMMA 2 DCPM DEL 17.3.2020
Pagine: pp. 1083-1091
Keywords: polizza infortuni, polizza malattia, garanzie di polizza, covid-19

L’impatto del Covid-19 sulle polizze assicurative private è tema recentemente dibattuto, sul quale il mercato si interroga da settimane, con opinioni contrastanti. Il DCPM n. 18 del 17 marzo 2020 ha previsto la copertura INAIL per gli assicurati che contraggono un’infezione da coronavirus in occasione di lavoro; con una nota coeva, INAIL forniva chiarimenti in merito alla gestione dell’astensione dal lavoro del personale dipendente di strutture sanitarie esposto al contagio del nuovo coronavirus, inquadrando la fattispecie nella categoria degli infortuni sul lavoro.

Nella successiva circolare n. 13 del 3 aprile 2020 ed ancora in quella seguente n. 22 del 20 maggio 2020, l’Istituto ha poi precisato che le malattie infettive e parassitarie sono inquadrate nella categoria degli infortuni sul lavoro, a cui si debbono pertanto ricondurre anche i casi di infezione da coronavirus. In alter parole, nel caso in cui si accerti un’infezione da Covid-19 in seguito a contagio avvenuto a causa o in occasione di lavoro la copertura INAIL considera l’evento un infortunio e non una malattia; pertanto sorge il dubbio se questo concetto possa in qualche modo influire sulle polizze di assicurazione infortuni private stipulate con le normali compagnie di assicurazione. Per un’analisi completa della questione valuteremo la novella alla luce della criteriologia medico legale, passando in rassegna le posizioni di eminenti autori in materia, ed andando a delineare i rispettivi campi di applicazione delle tutele previste per le fattispecie dell’infortunistica privata e del lavoro.

FOCUS ON COVID-19 NATURA ED INTERPRETAZIONE DEI CONTRATTI ASSICURATIVI DI POLIZZA ALLA LUCE DELL’ART. 42-COMMA 2 DCPM DEL 17.3.2020


*) CORRESPONDING AUTHOR: Dott. Gianluca Landi, e-mail landi.gl@libero.it.
1) Nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro, il medico certificatore redige il consueto certificato di infortunio e lo invia telematicamente all’INAIL che assicura, ai sensi delle vigenti disposizioni, la relativa tutela dell’infortunato. Le prestazioni INAIL nei casi accertati di infezioni da coronavirus in occasione di lavoro sono erogate anche per il periodo di quarantena o di permanenza domiciliare fiduciaria dell’infortunato con la conseguente astensione dal lavoro. I predetti eventi infortunistici gravano sulla gestione assicurativa e non sono computati ai fini della determinazione dell’oscillazione del tasso medio per andamento infortunistico di cui agli articoli 19 e seguenti del Decreto Interministeriale 27 febbraio 2019. La presente disposizione si applica ai datori di lavoro pubblici e privati.
2) In via preliminare si precisa che, secondo l’indirizzo vigente in materia di trattazione dei casi di malattie infettive e parassitarie, l’Inail tutela tali affezioni morbose, inquadrandole, per l’aspetto assicurativo, nella categoria degli infortuni sul lavoro: in questi casi, infatti, la causa virulenta è equiparata a quella violenta. In tale ambito delle affezioni morbose, inquadrate come infortuni sul lavoro, sono ricondotti anche i casi di infezione da nuovo coronavirus occorsi a qualsiasi soggetto assicurato dall’Istituto. soggetto assicurato dall’Istituto. La disposizione in esame, confermando tale indirizzo, chiarisce che la tutela assicurativa Inail, spettante nei casi di contrazione di malattie infettive e parassitarie negli ambienti di lavoro e/o nell’esercizio delle attività lavorative, opera anche nei casi di infezione da nuovo coronavirus contratta in occasione di lavoro per tutti i lavoratori assicurati all’Inail.
3) ANIA. L’assicurazione Italiana 2018-2019. Epub 10.07.2019, www.ania.it.
4) ANIA. TRENDS Premi Trimestrali danni. Anno VI n°21, mese maggio. Epub www.ania.it.
5) World Economic Forum. COVID-19 Risks Outlook: A Preliminary Mapping and its Implications. Epub 19.05.2020 www.weforum.org.
6) INAIL. Covid-19, oltre 43mila le infezioni di origine professionale denunciate all’Inail. Epub 22.05.2020, www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi.
7) SS.UU. n. 5119 del 2002. I contratti di polizza infortuni sono regolati dal Codice Civile, in particolare nel Libro IV, integrandosi negli articoli dal 1362 a 1371; in altre parole, come affermato dalla Suprema Corte, l’assicurazione privata contro gli infortuni è un contratto socialmente tipico.
8) Rossetti M. L’assicurazione e l’emergenza “Covid”. Assicurazioni, Giappichelli Editore. Epub 29.04.2020 www.rivistaassicurazioni.com.
9) Hazan M, Codrino A. Polizza infortuni e Covid-19, spunti di riflessione. Insurance Daily n. 1773. Epub 10.04.2020 www.insurancetrade.it.
10) Cazzaniga A, Cattabeni CM. Compendio di Medicina Legale e delle Assicurazioni, Torino, 1978.
11) Palmieri VM. Medicina Forense Vol 1, Dottrina, VII edizione. Morano ed 1964.
12) Di Luca NM. L’infortunio nella assicurazione privata. Giuffrè ed, 1992.
13) Pedoja E. Interpretazione art. 42- comma 2 dcpm 17.3.2020: in contesto di polizza privata, Diritto & Diritti ISSN 1127-8579, Epub 4.05.2020, www.diritto.it.
14) Zoja R. SARS-Co-V2 ed infortunio nell’assicurazione privata: annotazioni medico–legali. Ridare, Risarcimento Danno Responsabilità, Epub 19.05.2020, www.ridare.it.
15) Borri L, Cevidalli A, Leoncini F. Trattato di Medicina Legale, Vallardi ed, Milano, 1924.
16) Mastroroberto L. Polizza infortuni e infezione da covid-19 nel d.l. n. 18/20 e nella circolare Inail n. 3675/20, Epub 21.04.2020, www.ridare.it.
17) Cfr per tutti: Rocchina S. Quali sono i presupposti dell’infortunio sul lavoro? Epub 10.02.2016, www.diritto.it.
18) Cass. civ., sez. III, 19.04.2000, n. 5080.
19) ANIA. Infopolizze Covid-19. Epub www.ania.it/covid19.
*) CORRESPONDING AUTHOR: Dott. Gianluca Landi, e-mail landi.gl@libero.it.
1) Nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro, il medico certificatore redige il consueto certificato di infortunio e lo invia telematicamente all’INAIL che assicura, ai sensi delle vigenti disposizioni, la relativa tutela dell’infortunato. Le prestazioni INAIL nei casi accertati di infezioni da coronavirus in occasione di lavoro sono erogate anche per il periodo di quarantena o di permanenza domiciliare fiduciaria dell’infortunato con la conseguente astensione dal lavoro. I predetti eventi infortunistici gravano sulla gestione assicurativa e non sono computati ai fini della determinazione dell’oscillazione del tasso medio per andamento infortunistico di cui agli articoli 19 e seguenti del Decreto Interministeriale 27 febbraio 2019. La presente disposizione si applica ai datori di lavoro pubblici e privati.
2) In via preliminare si precisa che, secondo l’indirizzo vigente in materia di trattazione dei casi di malattie infettive e parassitarie, l’Inail tutela tali affezioni morbose, inquadrandole, per l’aspetto assicurativo, nella categoria degli infortuni sul lavoro: in questi casi, infatti, la causa virulenta è equiparata a quella violenta. In tale ambito delle affezioni morbose, inquadrate come infortuni sul lavoro, sono ricondotti anche i casi di infezione da nuovo coronavirus occorsi a qualsiasi soggetto assicurato dall’Istituto. soggetto assicurato dall’Istituto. La disposizione in esame, confermando tale indirizzo, chiarisce che la tutela assicurativa Inail, spettante nei casi di contrazione di malattie infettive e parassitarie negli ambienti di lavoro e/o nell’esercizio delle attività lavorative, opera anche nei casi di infezione da nuovo coronavirus contratta in occasione di lavoro per tutti i lavoratori assicurati all’Inail.
3) ANIA. L’assicurazione Italiana 2018-2019. Epub 10.07.2019, www.ania.it.
4) ANIA. TRENDS Premi Trimestrali danni. Anno VI n°21, mese maggio. Epub www.ania.it.
5) World Economic Forum. COVID-19 Risks Outlook: A Preliminary Mapping and its Implications. Epub 19.05.2020 www.weforum.org.
6) INAIL. Covid-19, oltre 43mila le infezioni di origine professionale denunciate all’Inail. Epub 22.05.2020, www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi.
7) SS.UU. n. 5119 del 2002. I contratti di polizza infortuni sono regolati dal Codice Civile, in particolare nel Libro IV, integrandosi negli articoli dal 1362 a 1371; in altre parole, come affermato dalla Suprema Corte, l’assicurazione privata contro gli infortuni è un contratto socialmente tipico.
8) Rossetti M. L’assicurazione e l’emergenza “Covid”. Assicurazioni, Giappichelli Editore. Epub 29.04.2020 www.rivistaassicurazioni.com.
9) Hazan M, Codrino A. Polizza infortuni e Covid-19, spunti di riflessione. Insurance Daily n. 1773. Epub 10.04.2020 www.insurancetrade.it.
10) Cazzaniga A, Cattabeni CM. Compendio di Medicina Legale e delle Assicurazioni, Torino, 1978.
11) Palmieri VM. Medicina Forense Vol 1, Dottrina, VII edizione. Morano ed 1964.
12) Di Luca NM. L’infortunio nella assicurazione privata. Giuffrè ed, 1992.
13) Pedoja E. Interpretazione art. 42- comma 2 dcpm 17.3.2020: in contesto di polizza privata, Diritto & Diritti ISSN 1127-8579, Epub 4.05.2020, www.diritto.it.
14) Zoja R. SARS-Co-V2 ed infortunio nell’assicurazione privata: annotazioni medico–legali. Ridare, Risarcimento Danno Responsabilità, Epub 19.05.2020, www.ridare.it.
15) Borri L, Cevidalli A, Leoncini F. Trattato di Medicina Legale, Vallardi ed, Milano, 1924.
16) Mastroroberto L. Polizza infortuni e infezione da covid-19 nel d.l. n. 18/20 e nella circolare Inail n. 3675/20, Epub 21.04.2020, www.ridare.it.
17) Cfr per tutti: Rocchina S. Quali sono i presupposti dell’infortunio sul lavoro? Epub 10.02.2016, www.diritto.it.
18) Cass. civ., sez. III, 19.04.2000, n. 5080.
19) ANIA. Infopolizze Covid-19. Epub www.ania.it/covid19.
please wait

Caricamento in corso...