Titolo

Fascicoli

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

Annate arretrate

Rivista Italiana di Medicina Legale e del Diritto in campo sanitario

Rivista: Rivista Italiana di Medicina Legale (e del Diritto in campo sanitario)
Anno: 2020
Fascicolo: n. 2
Editore: Giuffrè Francis Lefebvre
ISSN: 1124-3376
Autori: De Francesco Giovannangelo
Titolo: FOCUS ON COVID-19 EMERGENZA SANITARIA E CATEGORIE PENALISTICHE: NEL SEGNO DEL ‘PRINCIPIO DI REALTÀ’
Pagine: pp. 985-984
Keywords: emergenza virus, fonti del diritto, responsabilità del cittadino, delitto di epidemia, operatori sanitari, posizione di garanzia, colpa, forza maggiore, sospensione della prescrizione

Muovendo dal presupposto che l’attuale vicenda epidemica spinga ad una valutazione realistica delle categorie del diritto penale, vengono esaminati, nell’ordine, il problema delle fonti (valutando favorevolmente la scelta di intervenire mediante decreto-legge), della responsabilità penale del cittadino (negando che a suo carico possa configurarsi una posizione di garanzia), della particolare condizione del soggetto riconosciuto positivo al virus, ed ancora della possibilità di contestare il reato di epidemia, di cui ci si propone di fornire un’interpretazione più aderente al carattere ‘vincolato’ della condotta, troppo spesso affermato ma disconosciuto nella sostanza. L’analisi si volge quindi a considerare la tematica della responsabilità degli operatori sanitari, valorizzando, ancor prima del giudizio di colpa, i limiti della ‘posizione di garanzia’ connessi all’emergenza, e attribuendo infine rilevanza alla ‘forza maggiore’ di fronte alle c.d. ‘scelte tragiche’. Chiudono l’indagine alcuni rilievi circa il possibile effetto retroattivo della sospensione dei termini di prescrizione, e l’invito alla ricerca di un punto di equilibrio coerente con le peculiarità dell’istituto.

FOCUS ON COVID-19 EMERGENZA SANITARIA E CATEGORIE PENALISTICHE: NEL SEGNO DEL ‘PRINCIPIO DI REALTÀ’


please wait

Caricamento in corso...