• PA - ANNULLABILITÀ DEL PROVVEDIMENTO - Eccesso di potere

    IL GIUDIZIO: « OFFICINA PER LA RIPARAZIONE » DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI?

    IL GIUDIZIO: « OFFICINA PER LA RIPARAZIONE » DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI?

    1. Se questo caso fosse stato sottoposto al giudice amministrativo prima dell'entrata in vigore della l. n. 241 del 1990, probabilmente l'atto sarebbe stato tout court annullato per eccesso di potere. Ricondotto nell'ambito dell'autolimitazione l'invito all'interessato a partecipare, il giudice avrebbe rilevato l'inadeguatezza del termine assegnato al fine di consentire l'intervento. In altri termini, avendo l'amministrazione ammesso di non poter decidere senza l'apporto conoscitivo dell'interessato, sarebbe risultato manifestamente illogico non avergli accordato un congruo termine per dispiegare il proprio intervento nella procedura [1]. Si può, dunque, avanzare una prima osservazione, e cioè che l'art. 21 octies ha finito per riportare la giurisprudenza amministrativa indietro di un ventennio. Certo, si può soggiungere che la decisione in commento - senza scomodare la novella - ben avrebbe potuto fermarsi al rilievo dell'incongruenza del termine accordato al privato per dispiegare il proprio intervento. Ed infatti, poiché è stata l'amministrazione ad aver dato comunicazione dell'avvio, non doveva il giudice chiedersi s'essa fosse o meno necessaria. Doveva, senza ulteriore esame, annullare l'atto impugnato.

    Note sull'art. 21 octies, comma 2, l. n. 241 del 1990

    2. La decisione solleva tuttavia ulteriori quesiti. Il giudice amministrativo ritiene che la novella non imponga una motivazione sull'inutilità della partecipazione, come è invece richiesto in caso di omissione per ragioni di necessità ed urgenza. Sarebbe sufficiente la dimostrazione a posteriori, in giudizio. Sorge, tuttavia, spontaneo un quesito: questa disciplina può essere declinata al di fuori dei principi della l. n. 241? Può essere letta...
    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
please wait

Caricamento in corso...