Massime

Estremi:
Cassazione civile, 1987,
Fonti:
 
  • L'azione revocatoria fallimentare, spiegata ai sensi dell'art. 67 r.d. 16 marzo 1942 n. 267, in quanto volta ad infrangere le conseguenze di un atto o di un rapporto giuridico validamente costituitosi tra debitore (di poi fallito) ed acquirente, tende...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
please wait

Caricamento in corso...