Massime

Estremi:
Cassazione civile, 2017, Vedi sentenza
Fonti:
 
Esclusione dell’onere probatorio della struttura sanitaria se il paziente non prova il nesso di causalità tra patologia e condotta del sanitario
  • Responsabilità civile - Professionisti - Medici e para medici - Responsabilità contrattuale della struttura sanitaria - Inesatto adempimento della prestazione - Azione di risarcimento del danno - Prova del nesso causale tra aggravamento o insorgenza della malattia e condotta dei sanitari e prova dell'impossibilità della prestazione - Ripartizione del relativo onere tra paziente e struttura - Criteri - Fattispecie.
    Responsabilità medica - Responsabilità contrattuale ed extracontrattuale - Onere probatorio delle parti - Inadempimento qualificato - Dimostrazione del nesso causale.

    In tema di responsabilità contrattuale della struttura sanitaria, incombe sul paziente che agisce per il risarcimento del danno l'onere di provare il nesso di causalità tra l'aggravamento della patologia (o l'insorgenza di una nuova malattia) e l'azione o l'omissione dei sanitari,...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
  • Rigetta, TRIBUNALE TORINO, 08/03/2013

  • Vedi:
    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
  • Conformi:

    Cass. civ., sez. III civ., 19 luglio 2018, n. 19204

Correlazioni:

Note a sentenza (1)

Legislazione Correlata (4)

please wait

Caricamento in corso...