Massime

  • Giurisdizione civile - Giurisdizione ordinaria e amministrativa - Determinazione e criteri - Diritti soggettivi e interessi legittimi - Vittime dei reati di tipo mafioso - Elargizioni di cui alla legge n. 512 del 1999 - Diritto soggettivo dei titolari - Configurabilità - Discrezionalità amministrativa - Esclusione - Giurisdizione dell'a.g.o. - Sussistenza

    Le vittime dei reati di tipo mafioso sono titolari, in presenza delle condizioni di legge, di un vero e proprio diritto soggettivo di accesso alle elargizioni previste dal fondo di rotazione di cui alla l. n. 512 del 1999, essendo la p.a. priva di ogni potere di valutazione...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
  • Vedi:
    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
  • Note giurisprudenziali:

    --, 2008, 00, 00, 0001

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

please wait

Caricamento in corso...