Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Codice penale, approvato con regio decreto 19 ottobre 1930, n. 1398 (1).

      (1) Il r.d. 19 ottobre 1930, n. 1398 è stato pubblicato nella G.U. del...

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo


    • ARTICOLO N.99

      Recidiva (1) (2).


    • [I]. Chi, dopo essere stato condannato per un delitto non colposo, ne commette un altro [12, 106], può essere sottoposto ad un aumento di un terzo della pena da infliggere per il nuovo delitto non colposo.

      [II]. La pena può essere aumentata fino alla metà:

      1) se il nuovo delitto non colposo è della stessa indole [101];

      2) se il nuovo delitto non colposo è stato commesso nei cinque anni dalla condanna precedente;

      3) se il nuovo delitto non colposo è stato commesso durante o dopo l'esecuzione della pena, ovvero durante il tempo in cui il condannato si sottrae volontariamente all'esecuzione della pena [151 5, 172 7, 173 1, 176 2, 179 2].

      [III]. Qualora concorrano più circostanze fra quelle indicate al secondo comma, l'aumento di pena è della metà [151 5, 172 7, 173 1, 176 2, 179 2].

      [IV]. Se il recidivo commette un altro delitto non colposo, l'aumento della pena, nel caso di cui al primo comma, è della metà e, nei casi previsti dal secondo comma, è di due terzi [151 5, 162-bis 3, 172 7, 173 1, 176 2, 179 2].

      [V]. Se si tratta di uno dei delitti indicati all'articolo 407, comma 2, lettera a),...

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

    please wait

    Caricamento in corso...