Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • EPIGRAFE

      Legge 1980 - Speciali elargizioni a favore di categorie di dipendenti pubblici e di cittadini vittime del dovere o di azioni terroristiche (1).

      (1) Vedi d.m. 30 ottobre 1980, l. 20 ottobre 1990, n. 302 e d.m. 16 marzo 1992, n. 377 di attuazione. Vedi, anche, l'articolo 82 della legge 23 dicembre 2000, n. 388.



    • ARTICOLO N.3


    • Art. 3.

      Ai magistrati ordinari, ai militari dell'Arma dei carabinieri, del Corpo della guardia di finanza, del Corpo delle guardie di pubblica sicurezza, del Corpo degli agenti di custodia, al personale del Corpo forestale dello Stato, ai funzionari di pubblica sicurezza, al personale del Corpo di polizia femminile, al personale civile dell'Amministrazione degli istituti di prevenzione e di pena, ai vigili del fuoco, agli appartenenti alle Forze armate dello Stato in servizio di ordine pubblico o di soccorso, i quali, in attività di servizio, per diretto effetto di ferite o lesioni subite nelle circostanze ed alle condizioni di cui agli articoli 1 e 2 della presente legge, abbiano riportato una invalidità permanente non inferiore all'80 per cento della capacità lavorativa o che comporti, comunque, la cessazione del rapporto d'impiego, è concessa un'elargizione nella misura di lire 100 milioni (1) (2) .

      (1) Vedi, anche, l'articolo 82 della legge 23 dicembre 2000, n. 388.

      (2) A norma dell'articolo 2 del D.L. 28 novembre 2003, n. 337 la misura dell'elargizione di cui al presente articolo, è elevata ad euro 200.000.

    Non sono presenti correlazioni

    please wait

    Caricamento in corso...