Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • EPIGRAFE

      Legge 2002 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (FINANZIARIA 2003). (1)

      (1) In riferimento alla presente legge vedi: Messaggio 2 maggio 2007, n. 10983; Circolare INPS 2 agosto 2007, n. 111; Circolare Ministero dell'Economia e delle Finanze 13 gennaio 2012, n. 1/E; Comunicato Ministero dell'Economia e delle Finanze 13 gennaio 2012, n. 4/E; Messaggio INPS 24 maggio 2012 n. 8948; Circolare Inail 13 novembre 2012 n. 62.



    • ARTICOLO N.35

      (Misure di razionalizzazione in materia di organizzazione scolastica)


    • [1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 22 della legge 28 dicembre 2001, n. 448, ed in particolare dal comma 4, le cattedre costituite con orario inferiore all'orario obbligatorio d'insegnamento dei docenti, definito dal contratto collettivo nazionale di lavoro, sono ricondotte a 18 ore settimanali, anche mediante l'individuazione di moduli organizzativi diversi da quelli previsti dai decreti costitutivi delle cattedre, salvaguardando l'unitarietà d'insegnamento di ciascuna disciplina e con particolare attenzione alle aree delle zone montane e delle isole minori.] (1)

      In sede di prima attuazione e fino all'entrata in vigore delle norme di riforma in materia di istruzione e formazione, il disposto di cui al presente comma trova applicazione ove, nelle singole istituzioni scolastiche, non vengano a determinarsi situazioni di soprannumerarietà, escluse quelle derivanti dall'utilizzazione, per il completamento fino a 18 ore settimanali di insegnamento, di frazioni di orario già comprese in cattedre costituite fra più scuole.

      2. Con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sono fissati i criteri e i parametri per la definizione delle dotazioni organiche dei collaboratori scolastici in modo da conseguire nel triennio 2003-2005 una riduzione complessiva del 6 per cento della consistenza numerica della dotazione organica determinata per l'anno scolastico 2002-2003. Per ciascuno degli anni considerati, detta riduzione non deve essere inferiore al 2 per cento.

      3. Rientrano tra le funzioni dei collaboratori scolastici l'accoglienza e la sorveglianza degli alunni e l'ordinaria vigilanza e assistenza agli alunni durante la consumazione del pasto...

    please wait

    Caricamento in corso...