Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Decreto Legge 2012 - LEGGE 6 luglio 2012 n. 95 (in Suppl. ordinario n. 141 alla Gazz. Uff., 6 luglio 2012, n. 156). - Decreto convertito, con modificazioni, in legge 7 agosto 2012 , n. 135 - Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonche' misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario (1). (SPENDING REVIEW) (A).

      (1) Titolo modificato dall'articolo 1 della Legge 7 agosto 2012 , n. 135, in sede di conversione.

      (A) In riferimento al presente decreto vedi: Circolare CNR 18 luglio 2012 n. 21/2012; Circolare Agenzia del Demanio 30 luglio 2012 n. 22163; Circolare CNR 31 agosto 2012 n. 23/2012; Circolare Agenzia del Demanio 25 settembre 2012 n. 26086; Circolare CNR 31 ottobre 2012 n. 27/2012; Circolare Agenzia del Demanio 20 novembre 2012 n. 106226; Nota Agenzia delle Dogane 29 novembre 2012 n. 141805/RU; Circolare Agenzia del Demanio 05 dicembre 2012 n. 2012/33415/DGPS; Parere Autorità garante per la concorrenza e il mercato 14 dicembre 2012 n. AS1007; Messaggio INPS 14 gennaio 2013 n. 769; Circolare Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali 25 gennaio 2013 n. 6/2013; Circolare Ministero della Salute 27 febbraio 2013 n. 106719; Messaggio INPS 28 febbraio 2013 n. 3549; Messaggio INPS 18 marzo 2013 n. 4678; Circolare Agenzia delle Entrate 21 marzo 2013 n. 6/E.

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo


    • ARTICOLO N.2

      Riduzione delle dotazioni organiche delle pubbliche amministrazioni (A)


    • Art. 2.

      1. Gli uffici dirigenziali e le dotazioni organiche delle amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, delle agenzie, degli enti pubblici non economici, degli enti di ricerca, nonche   degli enti pubblici di cui all'articolo 70, comma 4, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni ed integrazioni sono ridotti, con le modalità   previste dal comma 5, nella seguente misura:

      a) gli uffici dirigenziali, di livello generale e di livello non generale e le relative dotazioni organiche, in misura non inferiore, per entrambe le tipologie di uffici e per ciascuna dotazione, al 20 per cento di quelli esistenti;

      b) le dotazioni organiche del personale non dirigenziale, apportando un  ulteriore riduzione non inferiore al 10 per cento della spesa complessiva relativa al numero dei posti di organico di tale personale. Per gli enti di ricerca la riduzione di cui alla presente lettera si riferisce alle dotazioni organiche del personale non dirigenziale, esclusi i ricercatori ed i tecnologi.

      2. Le riduzioni di cui alle lettere a) e b) del comma 1 si applicano agli uffici e alle dotazioni organiche risultanti a seguito dell'applicazione dell  articolo 1, comma 3, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148 per le amministrazioni destinatarie; per le restanti amministrazioni si prendono a riferimento gli uffici e le dotazioni previsti dalla normativa vigente. Al personale dell'amministrazione civile dell'interno le riduzioni di cui alle lettere a) e b) del comma 1 si applicano all'esito della procedura di soppressione e razionalizzazione delle province di cui all'articolo 17, e comunque entro il 30 aprile 2013, nel rispetto delle percentuali previste dalle suddette lettere. Si applica quanto previsto dal comma 6 del presente articolo (1)...

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

    please wait

    Caricamento in corso...