Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Legge 1991 - Determinazione degli atti amministrativi da adottarsi nella forma del decreto del Presidente della Repubblica (1).

      (1) In luogo di dirigente/i generale/i leggasi dirigente/i di ufficio dirigenziale generale/i (art. 45, comma 2, d.lg. 31 marzo 1998, n. 80).

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo


    • ARTICOLO N.1


    • Art. 1.

      1. Il Presidente della Repubblica, oltre gli atti previsti espressamente dalla Costituzione o da norme costituzionali e quelli relativi all'organizzazione e al personale del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, emana i seguenti altri atti, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri o del Ministro competente:

      a) nomina dei Sottosegretari di Stato;

      b) nomina dei commissari straordinari del Governo;

      c) nomina del presidente e del segretario generale del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro;

      d) approvazione della nomina del governatore della banca d'Italia;

      e) nomina alla presidenza di enti, istituti e aziende a carattere nazionale ai sensi dell'articolo 3 della legge 23 agosto 1988, n. 400;

      f) nomina e conferimento di incarichi direttivi a magistrati ordinari, amministrativi, militari e ad avvocati dello Stato;

      g) nomina del presidente, dei presidenti di sezione e dei componenti della commissione tributaria centrale;

      h) nomina dei funzionari dello Stato con qualifica non inferiore a dirigente generale o equiparata;

      i) nomina e destinazione dei commissari del Governo presso le regioni;

      l) destinazione dei prefetti presso i capoluoghi di provincia;

      m) destinazione degli ambasciatori e dei ministri plenipotenziari presso sedi diplomatiche estere e conferimento delle funzioni di capo di rappresentanza diplomatica;

      n) nomina degli ufficiali delle Forze armate di grado non inferiore a generale di brigata o equiparato;

      o) nomine di militari delle Forze armate, compresa l'Arma dei carabinieri, per le quali il codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto...

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

    please wait

    Caricamento in corso...