Estremi:
Cassazione civile, 2018,
  • Fatto

    FATTO E DIRITTO

    ritenuto che la Corte d'appello, con la sentenza di cui epigrafe, accogliendo l'impugnazione di D.D., in riforma della sentenza di primo grado, rigettò la domanda di A.R., la quale aveva chiesto la rimozione di un serbatoio d'acqua del D., collocato in un locale condominiale, sulla base, in sintesi, del seguente ragionamento:

    - il condomino aveva fatto uso consentito della cosa comune, al quale era stato, peraltro, autorizzato da delibera condominiale, dovendosi intendere l'uso paritario non in astratto e in assoluto, ma in concreto;

    ritenuto che avverso la statuizione d'appello ricorre l' A., sulla base di quattro motivi, ulteriormente illustrati da memoria;

    che il D. resiste con controricorso;

    ritenuto che con i primi tre motivi, tra loro osmotici, la ricorrente denunzia "omessa motivazione su un punto decisivo", nonchè violazione e falsa applicazione dell'art. 1102 c.c., assumendo che la Corte locale:

    - non aveva tenuto conto della relazione del CTU, dalla quale si traeva che gli altri condomini non avrebbero potuto fare pari uso, perchè la struttura dell'edificio non avrebbe sopportato il peso di altri serbatoi (evidentemente posti in sospensione);

    - non aveva accertato se il recipiente fosse rispettoso della delibera autorizzativa, la quale aveva prescritto che dovesse essere tale "da non sottrarre spazio alla funzione comune";

    - non era stata fatta "corretta applicazione dei principi concernenti il godimento del bene comune posto che la utilizzazione effettuata dal sig. D. viola(va) quanto previsto dall'art. 1102 c.c.";

    considerato che il descritto costrutto è inammissibile, per quanto segue:

    a) l'uso paritetico della cosa comune, che va tutelato, deve essere compatibile con la ragionevole previsione dell'utilizzazione che in concreto faranno gli altri condomini della stessa cosa, e...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
Correlazioni:

Legislazione Correlata (1)

Portali (1)

please wait

Caricamento in corso...