Estremi:
Cassazione civile, 2018,
  • Fatto

    RAGIONI IN FATTO E IN DIRITTO DELLA DECISIONE

    Il Comune di Corteno Golgi propone un motivo di ricorso per cassazione avverso la sentenza della Corte d'Appello di Brescia n. 57 del 2016, depositata il 19 gennaio 2016, non notificata, nei confronti di M.A. e G., che resistono con controricorso.

    Il ricorso è stato avviato alla trattazione in camera di consiglio, in applicazione degli artt. 376, 380 bis e 375 c.p.c., su proposta del relatore, sulla base di una valutazione nel senso della manifesta fondatezza in cui si richiamava Cass. n. 21788 del 2015, secondo la quale "In tema di danni da cose in custodia, poichè la responsabilità ex art. 2051 c.c., implica la disponibilità giuridica e materiale del bene che dà luogo all'evento lesivo, al proprietario dell'immobile locato sono riconducibili in via esclusiva i danni arrecati a terzi dalle strutture murarie e dagli impianti in esse conglobati, di cui conserva la custodia anche dopo la locazione, mentre grava sul solo conduttore la responsabilità per i danni provocati a terzi dagli accessori e dalle altre parti dell'immobile, che sono acquisiti alla sua disponibilità. (Affermando tale principio, la S.C. ha riconosciuto la responsabilità del conduttore per i danni causati da infiltrazioni d'acqua a seguito della rottura di un tubo flessibile esterno all'impianto idrico, sostituibile senza necessità di interventi demolitori sui muri)".

    Questa la vicenda, per quanto qui interessa:

    - il Comune di Corteno Golgi agiva per il risarcimento del danno ambientale derivante dallo sversamento di idrocarburi nelle acque di un torrente all'interno del territorio comunale, provenienti dall'impianto termico di un albergo, nei confronti della proprietaria dell'albergo, Gam s.r.l. e della conduttrice Euro Blues Stars 2000 s.r.l.; veniva evocata in giudizio la società di assicurazioni Royal and Sunalliance Assicurazioni s.p.a., la quale a sua volta previa...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
please wait

Caricamento in corso...