• Fatto

    FATTO e DIRITTO

    I ricorsi in esame riguardano l'affidamento dell'appalto per il servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani differenziati e indifferenziati del Comune di Siracusa, per la durata di anni sette e un importo a base d'asta di € 127.909.703,03, oltre IVA.

    Alla gara hanno partecipato tre Ditte, di cui due raggruppamenti [ATI Ambiente 2.0 (Ai. Ambiente srl esecutrice e ausiliaria) - Tech Servizi (mandante) - Pianeta Ambiente; ATI Tekra (ausiliaria Avvenire srl) - Ba. Appalti (mandante) (ausiliaria Tekneco srl)], e una singola, l'IGM Rifiuti Industriali srl, che è l'attuale esecutrice del servizio.

    Tutte e tre le ditte partecipanti sono state, in una prima fase, ammesse, essendo risultata regolare la documentazione presentata per la verifica del possesso dei requisiti soggettivi, tecnici ed economici.

    Dopo di che la commissione ha proceduto, ai sensi dell'art. 48 del codice dei contratti, al sorteggio per la verifica dei requisiti dichiarati in sede di gara, ed è stata sorteggiata l'ATI Tekra - Ba..

    Dalle verifiche del casellario informatico presso la SOA è emersa l'esistenza di un provvedimento prefettizio interdittivo nei confronti della società Avvenire, ausiliaria della Tekra, e per tale ragione con il verbale n. 6 del 19/10/2015 la Commissione ha escluso il raggruppamento dalla gara.

    Sul ricorso proposto dalla Tekra, questo Tribunale ha dichiarato la sua incompetenza, cosicché il giudizio è stato incardinato presso il TAR Bari, che ha rigettato la domanda di sospensione dell'efficacia del provvedimento prefettizio.

    La commissione di gara ha quindi proceduto alla valutazione delle due offerte rimaste in gara, aggiudicando provvisoriamente l'appalto in favore dell'ATI Ambiente 2.0 - Tech Servizi, che aveva designato come impresa esecutrice la società Ai. Ambiente srl.

    La società IGM ha presentato ricorso avverso tale aggiudicazione provvisoria.

    Con atto...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
please wait

Caricamento in corso...