Estremi:
Cassazione civile, 2017, Vedi massime correlate
  • Fatto

    FATTO E DIRITTO

    A.D., A.S., Al.Da., A.A. e A.P., rispettivamente coniuge e figli di P.P., convennero in giudizio innanzi al Tribunale di Frosinone - sez. distaccata di Alatri, con atto di citazione notificato in data 11 maggio 2000, C.P., RI.COS. s.r.l. e INA Assitalia s.p.a., chiedendo il risarcimento dei danni subiti a seguito del sinistro stradale avvenuto il giorno (OMISSIS), alle ore 6,30, in cui aveva perso la vita la propria congiunta per effetto dell'investimento da parte del furgone condotto dal C.. Si costituì INA Assitalia s.p.a. chiedendo il rigetto della domanda. Il Tribunale adito accolse la domanda, valutando la responsabilità del C. nella misura del 60%. Avverso detta sentenza proposero appello A.D., A.S., Al.Da., A.A. e A.P., deducendo l'esclusiva responsabilità del conducente del mezzo, e appello incidentale INA Assitalia s.p.a.. Si costituì anche C.P., chiedendo il rigetto dell'appello. Con sentenza di data 10 dicembre 2014 la Corte d'appello di Roma accolse l'appello incidentale e rigettò l'originaria domanda. La corte territoriale rilevò preliminarmente che, contrariamente a quanto ritenuto dal Tribunale, utilizzabile era la documentazione concernente lo stato di salute mentale della P. e quella relativa al giudizio penale conclusosi con l'assoluzione del C.. Osservò quindi che il limite di velocità era di 90 km/h e non di 70 km/h, come ritenuto dal Tribunale, perchè dopo il segnale di velocità vi era un'intersezione (art. 104 del Regolamento del Codice della Strada), e che il furgone viaggiava tutto al più ad una velocità di circa 90 km/h. Aggiunse che non vi era alcun margine per ritenere una responsabilità concorrente del C., condividendo sul punto quanto affermato dal giudice penale, e che nè il conducente del furgone nè il passeggero a...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
Correlazioni:

Legislazione Correlata (1)

Portali (1)

please wait

Caricamento in corso...