Estremi:
Comm. trib. prov.le Foggia, 2015, Vedi massime correlate
  • Fatto

    Fatto e Diritto

    Parte ricorrente ha impugnato una cartella di pagamento, eccependo l’inesistenza giuridica della notifica (eseguita a mezzo Pec, ma con una copia informatica del documento cartaceo, in contrasto con l’art. 26 del DPR 602/1973, che non consentiva l’applicazione dell’art. 149-bis c.p.c.); la mancanza di sottoscrizione del ruolo, sotteso alla cartella impugnata; la nullità della cartella per la omessa notifica del prodromico avviso bonario; la nullità della cartella per difetto di motivazione; la nullità della cartella per l’inesistenza della pretesa tributaria (atteso che la dichiarazione a suo tempo presentata non conteneva alcun importo a debito, e che ad esso ricorrente non erano neppure stati comunicati errori in ipotesi commessi nella predisposizione della dichiarazione).

    Il ricorso è stato proposto contro Equitalia, e questa nel costituirsi ha eccepito il proprio difetto di legittimazione in ordine ai motivi di impugnazione diversi da quelli inerenti la cartella, e in ordine a questi ultimi ha sostenuto la legittimità del proprio operato, essendo stata eseguita in maniera regolare la notifica della cartella stessa, ed essendosi comunque sanata ogni eventuale nullità per raggiungimento dello scopo.

    Nel proprio atto di costituzione l’Agente della Riscossione ha evidenziato la chiamata in causa e in garanzia dell’Agenzia delle Entrate, non evocata in giudizio.

    L’Agenzia ha prodotto un atto di intervento ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 546/1992, con il quale ha chiesto il rigetto del ricorso, sostenendo la regolarità della notifica della cartella; la regolarità della sottoscrizione del ruolo; l’irrilevanza dell’avviso bonario, e la previsione normativa della sola comunicazione di irregolarità (peraltro consegnata al legale rappresentante della società ricorrente); la irrilevanza della motivazione della cartella; l’indicazione da parte della società, nella sua dichiarazione, delle somme dovute (“nell’ordine di...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
Correlazioni:

Note a sentenza (1)

Legislazione Correlata (1)

Portali (2)

please wait

Caricamento in corso...