Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Decreto del Presidente della Repubblica 2000 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (Testo A) (T.U. DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA) (1) (A).

      (1) Vedi l'articolo 2 del provvedimento 18 aprile 2003 per l'utilizzazione della firma digitale rilasciata dal Consiglio nazionale del notariato in qualità di autorità di certificazione .

      (A) In riferimento al presente decreto vedi: Circolare del Ministero dell'Interno 6 agosto 2009, n. 104107; Circolare ENPALS 8 maggio 2009, n. 11; Circolare ENPALS 30 giugno 2010, n. 6; Circolare AGEA 27 maggio 2009, n.31; Circolare AGEA 31 luglio 2009, n. 44; Circolare AGEA 17 giugno 2009, n. 37; Circolare AGEA 20 maggio 2009,n. 30; Circolare AGEA 9 marzo 2009, n. 11; Circolare AGEA 25 giugno 2010, n. 22; Circolare Ministero dell'Economia e delle Finanze 30 dicembre 2011 n. 41/D; Circolare presidenza del consiglio dei ministri (vari dipartimenti) 22 dicembre 2011 n. 14; Parere Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici 21 dicembre 2011 n. 229;Parere Autorità garante per la protezione dei dati personali 09 gennaio 2012 n. 1872045;Nota Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali 16 gennaio 2012 n. 105226; Nota INAIL 26 gennaio 2012 n. 573; Circolare Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 16 febbraio 2012 n. 4298; Parere Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici 23 febbraio 2012 n. 26; Circolare Ministero dell'Interno 02 marzo 2012 n.2830; Circolare Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 05 marzo 2012 n. 6193; Circolare Inps 27 marzo 2012 n. 47; Circolare Presidenza del Consiglio dei Ministri (vari Dipartimenti) 17 aprile 2012 n. 3/2012 ;Circolare Ministero dell'Economia e delle Finanze 11 maggio 2012 n. 10/D; Circolare AGEA 17 maggio 2012 n. ACIU.2012.227; Circolare Presidenza del Consiglio dei Ministri (vari Dipartimenti) 31 maggio 2012 n. 6/2012; Circolare Inps 18 luglio 2012 n. 98; Circolare Agenzia del Territorio 07 agosto 2012 n. 2/T; Circolare Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 08 agosto 2012 n. 22288.08.08.01; Circolare AGEA 30 ottobre 2012 n. 39; Parere Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici 19 dicembre 2012, n. 211; Risoluzione Agenzia delle Entrate 13 febbraio 2013 n. 11/E; Circolare AGEA 29 marzo 2013 n. UMU.2013.0532; Circolare Inail 24 aprile 2013 n. 21; Circolare Agea 16 luglio 2013, n. ACIU.2013.806;Circolare Presidenza del Consiglio dei Ministri (vari dipartimenti) 30 maggio 2017 n. 2/2017.



    • ARTICOLO N.38

      (L-R) Modalità di invio e sottoscrizione delle istanze

      Vigente dal 25/01/2011

    • 1. Tutte le istanze e le dichiarazioni da presentare alla pubblica amministrazione o ai gestori o esercenti di pubblici servizi possono essere inviate anche per fax e via telematica. (L)

      2. Le istanze e le dichiarazioni inviate per via telematica, ivi comprese le domande per la partecipazione a selezioni e concorsi per l'assunzione, a qualsiasi titolo, in tutte le pubbliche amministrazioni, o per l'iscrizione in albi, registri o elenchi tenuti presso le pubbliche amministrazioni, sono valide se effettuate secondo quanto previsto dall'articolo 65 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. (L) (1)

      3. Le istanze e le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre agli organi della amministrazione pubblica o ai gestori o esercenti di pubblici servizi sono sottoscritte dall'interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. La copia fotostatica del documento è inserita nel fascicolo. La copia dell'istanza sottoscritta dall'interessato e la copia del documento di identità possono essere inviate per via telematica; nei procedimenti di aggiudicazione di contratti pubblici, detta facoltà è consentita nei limiti stabiliti dal regolamento di cui all'articolo 15, comma 2 della legge 15 marzo 1997, n.59. (L) (2) (3)

      3-bis. Il potere di rappresentanza per la formazione e la presentazione di istanze, progetti, dichiarazioni e altre attestazioni nonche' per il ritiro di atti e documenti presso le pubbliche amministrazioni e i gestori o esercenti di pubblici servizi puo' essere validamente-conferito ad altro soggetto con le modalita' di cui al presente articolo (4).

      (1) Comma inizialmente sostituito dall'articolo 9 del D.LGS. 23 gennaio...

    please wait

    Caricamento in corso...