Struttura
  • PROVVEDIMENTO

    • Testo vigente
    • EPIGRAFE

      Codice di procedura civile, approvato con regio decreto 28 ottobre 1940, n. 1443 .

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo


    • ARTICOLO N.244

      Modo di deduzione (1).


    • [I]. La prova per testimoni [2721 ss. c.c.] deve essere dedotta mediante indicazione specifica delle persone da interrogare [246 ss.] e dei fatti, formulati in articoli separati, sui quali ciascuna di esse deve essere interrogata [421 4, 621].

      (1) L'art. 89 l. 26 novembre 1990, n. 353 ha abrogato i commi 2 e 3 che recitavano: «[II]. La parte contro la quale la prova è proposta, anche quando si oppone all'ammissione, deve indicare a sua volta nella prima risposta le persone che intende fare interrogare e deve dedurre per articoli separati i fatti sui quali debbono essere interrogate. [II]. Il giudice istruttore, secondo le circostanze, può assegnare un termine perentorio alle parti per formulare o integrare tali indicazioni».

      Contenuto riservato agli abbonati
      Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

    please wait

    Caricamento in corso...