Titolo:
Notifica tramite PEC: il formato.doc non ne comporta la nullità quando la procedura abbia raggiunto lo scopo
  • Sommario

  • Il caso

    Con una sentenza del 2014 la CTR Sicilia, in accoglimento dell'appello incidentale presentato da una Srl, dichiarava l'illegittimità derivata dell'avviso di accertamento impugnato a causa della incompetenza della Direzione regionale dell'Agenzia delle entrate nella conduzione della verifica da cui era scaturito l'atto impugnato.

    Nel decidere la controversia la Cassazione ha in via preliminare rigettato l'eccezione, presentata dalla società controricorrente, di nullità del ricorso in quanto notificato tramite Pec presso il difensore domiciliatario della società contribuente.

    Secondo la Corte anche per le notifiche a mezzo PEC si applica il condiviso e consolidato orientamento giurisprudenza della stessa Corte, secondo cui il principio, sancito in via generale dall'art. 156 del codice di rito, secondo cui la nullità non può essere mai pronunciata se l'atto ha raggiunto lo scopo a cui è destinato, vale anche per le notificazioni, anche in relazione alle quali – pertanto – la nullità non può essere dichiarata tutte le volte che l'atto, malgrado l'irritualità della notificazione, sia venuto a conoscenza del destinatario. Nel caso di specie la consegna telematica era avvenuta con formato .doc anziché nel formato .pdf (cfr. Cass. civ., SS.UU. n. 7665/2016). Tale scopo era stato raggiunto nella fattispecie concreta visto che la contro ricorrente si era ampiamente difesa con il controricorso.

    Nel merito i giudici hanno accolto il ricorso sulla base del principio per cui in tema di accertamenti tributari, il D.L. del 29 novembre 2008, n. 185, convertito in Legge 28 gennaio 2009, n. 2, non ha attribuito alle Direzioni regionali delle entrate una competenza in materia di accertamento fiscale prima inesistente, ma ha inteso fondare su norma di fonte primaria il ...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

 

please wait

Caricamento in corso...