Titolo:
ASSICURAZIONE CONTRO LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA E STRUMENTI PRIVATISTICI NELLA LOTTA ALLE FRODI ASSICURATIVE PRIVATE LAW AND MOTOR INSURANCE
  • Sommario

    SOMMARIO 1. La funzione sociale dell'assicurazione obbligatoria; 2. L'azione diretta del terzo danneggiato e procedure liquidatorie; 3. I danni alla persona nel codice delle assicurazioni private; 4. L'intervento del Fondo di Garanzia; 5. Smart Cities e Smart Cars. Dove sta andando la responsabilità civile automobilistica; 6. Il problema della lotta alle frodi nella assicurazione contro la responsabilità civile automobilistica e gli strumenti in atto: limiti all'indennizzo, scatole nere, banche date, uso dei big data; 6.1. Accertamenti delle micro lesioni; 6.2. Il valore probatorio delle scatole e la prevenzione delle frodi; 6.3. Le banche date sinistri; 6.4. Big data e prevenzione delle frodi.

  • 1. La funzione sociale dell'assicurazione obbligatoria.

    Antigono Donati individua già a fine anni '50 uno “stadio sociale” dell'assicurazione della responsabilità civile riferendosi a particolari ambiti di copertura che presentano profili di socializzazione del rischio. Con ciò l'autore intende riferirsi alla rilevanza della posizione del terzo danneggiato in talune forme di assicurazione della responsabilità civile, in cui questi pur non essendo parte formale del contratto finisce per rivestire una situazione di interesse rilevante per lo stesso ordinamento generale. Tra queste ipotesi primeggia l'assicurazione contro la responsabilità civile automobilistica  (1). Tale istanza è rinvenibile nelle leggi speciali che prevedono a carico di determinati soggetti l'obbligo di stipulare un contratto di assicurazione contro la propria responsabilità civile in presenza di particolari condizioni di rischio.

    Si pensi all'assicurazione obbligatoria per i danni da energia nucleare (art. 22 l. 1860/1962), all'assicurazione obbligatoria per l'esercizio della caccia (art. 12 L. 157/1992) e appunto all'assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile da circolazione di veicoli a motore e natanti introdotta dalla l. 990/1969.

    Da ultimo il fenomeno ha interessato l'assicurazione per la responsabilità professionale: art. 3, comma 5 lett. e) DL 138/2011 (convertito nella legge 14 settembre 2011, n. 148)  (2), art. 9, comma 4 DL 1/2012 (convertito nella legge 24 marzo 2012, n. 27)  (3) e art. 10 l. 24/2017.

    Il contratto di assicurazione...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
Correlazioni:

Legislazione Correlata (6)

Visualizza successivi
please wait

Caricamento in corso...