Titolo:
Sono nulli gli accordi preventivi tra i coniugi in vista del futuro ed eventuale divorzio
  • Sommario

  • Il caso. Il Giudice di primo grado aveva pronunciato il divorzio tra due coniugi prevendendo, inter alia, la corresponsione in favore della moglie di un assegno divorzile periodico e di un contributo al mantenimento dei due figli. La Corte d'appello, adita dal marito, revocava l'assegno divorzile in favore della moglie e di quello di un figlio divenuto nel frattempo economicamente indipendente e riduceva il contributo per il mantenimento dell'altro figlio ad euro 1.500,00 mensili.

     

    Quotidiano del 31 gennaio 2017

     

    Le motivazioni dei Giudici di secondo grado: l'assegno divorzile... Con particolare riferimento alla revoca dell'assegno divorzile, la Corte d'appello motiva la propria decisione affermando che sulla base della durata del matrimonio, della capacità patrimoniale di entrambi i coniugi nonché dell'apporto personale della moglie, quest'ultima in teoria - avrebbe avuto diritto ad un assegno divorzile. Tuttavia, in pratica, per il solo fatto che il marito anni prima avesse versato alla moglie una ingente somma di denaro (pari a quasi due milioni di euro), la signora avrebbe dovuto ritenersi soddisfatta per aver già ottenuto «quanto le sarebbe spettato per assegno di mantenimento ed assegno divorzile».

    … ed il mantenimento del figlio. Quanto al figlio al quale veniva ridotto il contributo al mantenimento, la Corte d'appello ridetermina l'importo alla minor somma di € 1.500,00 sulla base della retribuzione media di un laureato al primo impiego.

    Nullità degli accordi preventivi. Il giudizio della Corte di Cassazione in ordine ai preventivi accordi divorzili in vista di un futuro ed eventuale giudizio di divorzio questa volta è netto. L'accertamento del diritto del coniuge a vedersi riconosciuto un assegno divorzile deve esser effettuato verificando la...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

 

please wait

Caricamento in corso...