Titolo:
SALUTE, RISERBO E RIMEDIO RISARCITORIO HEALTH, PRIVACY AND COMPENSATION REMEDY
  • Sommario

    SOMMARIO: 1. Il rigore giurisprudenziale nei confronti dei danni dovuti a insipienza medica; 2. Valorizzazione della scelta autodeterminativa della persona nel percorso della responsabilità civile; 3. L’attività del Garante per la protezione dei dati personali a tutela della riservatezza e dignità del malato; 4. Fascicolo Sanitario Elettronico e Dossier sanitario; 5. Riserbo sulle informazioni relative alla salute e inconsistente tutela risarcitoria; 6. Uno spiraglio nel confuso sistema del danno non patrimoniale: l’art. 15 del d. lgs. n. 196/2003; 7. L’importanza del risultato risarcitorio nel « paradiso perduto della privacy ».

  • RIASSUNTO

    Il contributo è finalizzato ad indagare se il rigore giurisprudenziale di fronte ai danni dovuti ad insipienza medica abbia un riscontro quando si tratta di somministrare una protezione ad altri aspetti della personalità del malato.

    Il valore giuridico della persona nella sua unitarietà e complessità si coglie nitidamente analizzando l’attività del Garante per la protezione dei dati personali. Il pensiero corre soprattutto alla sensibile fattività dimostrata in tema di Dossier Sanitario e di Fascicolo Sanitario Elettronico.

    La via risarcitoria, in astratto strategica al fine di garantire un’effettiva tutela alla dignità della persona, si rivela invece inconsistente, quasi inesplorata.

    La consapevolezza che la responsabilità civile ha come scopo anche quello di rafforzare sul piano sociale il valore giuridico del bene leso e di assicurare effettività alle norme che ne garantiscono la protezione porta ad approfondire le ragioni dell’insuccesso applicativo dell’art. 15 del Codice della Privacy, disposizione speciale con un ambito applicativo potenzialmente vastissimo grazie alla definizioni ampie ed elastiche contenute nel d. lgs. n. 196 del 2003.

    SUMMARY

    This work aims at investigating whether the same jurisprudential rigour applied to damages due to medical insipience also protects other aspects of patients’ legal status.

    The legal status of people in their unitariness and complexity is made clear by analysing the activity of the Guarantor for the protection of personal data, in particular the discerning efficiency adopted in the implementation of Health Files (from the same...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

 

please wait

Caricamento in corso...