• Sommario

    Sommario 1. Definizione del problema. — 2. Il quadro giurisprudenziale. — 3. Le “coordinate” giuridiche. — 4. Il confronto strutturale tra fattispecie. — 4.1. Le condotte tipiche. — 4.2. Le qualifiche soggettive. — 4.3. La struttura delle fattispecie. — 4.4. L'elemento soggettivo. — 5. Le “conferme valutative”. — 5.1. Il bene giuridico. — 5.2. Il rapporto di sussidiarietà. — 5.3. Il rapporto di consunzione/assorbimento. — 6. Conclusioni.

  • 1. DEFINIZIONE DEL PROBLEMA

    La questione affrontata dalla sentenza in commento è se si possa o meno configurare un concorso formale tra il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, previsto dall'art. 11, comma 1, del d.lg. n. 74 del 2000, ed il reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale distrattiva, sanzionato dagli artt. 216, comma 1, n. 1 e 223, comma 1, l. fall.

    Le ragioni di interesse per una tale tematica sono molteplici.

    Esiste sul punto un contrasto giurisprudenziale: oltre a quella annotata, già in un'altra occasione la Corte di legittimità aveva concluso per l'applicazione congiunta dei due reati menzionati, mentre in un precedente del 2011 il supremo Collegio era giunto a conclusioni opposte (1).

    Sebbene sia invocabile la disciplina del reato continuato di cui art. 81, comma 2, c.p., sussiste comunque un interesse generale a comprendere se la cornice edittale di riferimento sia quella prevista per il solo reato di bancarotta oppure quella derivante dal cumulo delle pene.

    Le sanzioni accessorie che conseguono alla condanna per il reato fiscale (art. 12 del d.lg. n. 74 del 2000) sono solo parzialmente coincidenti con quelle previste dall'ultimo comma dell'art. 216 l. fall. e comunque hanno una durata diversa (2).

    La “sanzione” della confisca per equivalente (3)e l'eventuale sequestro cautelare finalizzato alla stessa (4)possono essere applicati solo qualora si riconosca l'autonomia della...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo

 

please wait

Caricamento in corso...